Milano Storytelling Awards 2024 - Il “Primo premio” che premia tutti

19 Aprile 2024

Quella con Milano Story Telling è una di quelle belle favole meneghine che più le racconti più ti toccano il cuore.  Da tre anni siamo abbiamo partecipato ai loro concorsi - luminosa idea controcorrente-  per mettere in luce le azioni virtuose di cittadini milanesi che non stanno a guardare, ma ci mettono faccia e cuore, e risorse ed energia per dare una mano a tante persone in difficoltà.

Nel 2022 la nostra presidente Cristina Campanini è stata eletta “Milanese dell’anno”, un bel risultato che ha dato più forza al nostro impegno… perché nella Milano smart, la scintillante città che sale, molte vite precipitano nell’ombra. E proprio lì noi stiamo. insieme ad associazioni prestigiose che nel sociale fanno miracoli, una su tutte VIDAS, pure finalista come noi nel settore “Cura alla persona”, che onore. Siamo arrivati primi, avendo ricevuto tantissimi voti dai cittadini. Che i cittadini siano con noi, questo il bello del premio, aiuta ad andare avanti in tempi sempre più complessi.

Che sia piaciuto il nostro semplice modus di fare, a pane e sentimento?

Diceva già Sant’ Ambrogio “i tempi sono pesanti, sono cattivi… Vivete bene e muterete i tempi”.

Aiutarsi per Aiutare

ecco cosa abbiamo fatto insieme

in questi 4 anni di attenzione, ascolto, intervento

 

  • 650 panettoni artigianali forniti per Natale
  • 150 colombe
  • 573 uova di cioccolato finissimo (questa Pasqua 2024)
  • 2 eventi benefici insieme ad altre associazioni
  • 287 regali a bambini in case-famiglia e comunità
  • 130 regali ad anziani in Rsa. (peluche, dolci, musica…)
  • El nost Milan, una grande rappresentazione teatrale al Carcano con

Lella Costa e 150 volontari di tante associazioni per portare il nostro      sguardo sulla povertà di oggi

  • 13 generatori per Ucraina, più 3 in Siria per emergenze guerra
  • tonnellate di coperte, vestiti, scarpe, farmaci, materiale sanitario e per sale operatorie inviati in Ucraina
  • 5 consegne di materiale di “ricomincio” a Castelbolognese,

dopo l’alluvione, da stivali a pale a libri a materiale

didattico e per casa: sostegno e abbracci di persona

  • 18 nuclei familiari ucraini ospitati per 6 mesi,vitto e alloggio e utenze. in accordo con altre associazioni e parrocchie di Milano
  • cibo settimanale a tante famiglie in difficoltà, associazioni, case famiglia
  • collaborazioni preziose e scambi virtuosi con tante associazioni
  • staffette consegna e ritiro materiali
  • scatoloni di zaini, astucci e cancelleria
  • recupero di cibo invenduto in panetterie, pasticcerie, cartolibreria

ortomercato

  • supporto a percorsi di indipendenza per famiglie
  • A richiesta, invio di cibo e abbigliamento a
  • Carcere di San Vittore
  • Carcere minorile Beccaria, supporto didattico e cibo
  • Carcere di Opera, sostegno laboratorio teatrale

-   Carcere di Bollate, 2 macchine da cucire

  • sostegno ai transitanti, ai senzatetto con e senza animali e agli amici

pelosi sostenuti dalla associazione DUC (datemi una cuccia)

E, in risposta a richieste speciali…

  • mobili
  • pentole
  • arredi
  • carrozzine
  • concorsi
  • feste
  • tessere prepagate per la spesa
  • sorrisi, abbracci...

 Questo in sintesi, ma molto di più, ha fatto la bella gente di Aiutility!

Grazie di questo premio a tutte le persone con cui collaboriamo, alle associazioni da cui impariamo il ben fare!

Grazie al grande cuore di Milano e oltre!

Il Premio è per tutti!

Ecco noi ci proviamo, grazie a quanti ci credono.

Grazie di questo premio, a tutti i Municipi di Milano che hanno dato il patrocinio alla manifestazione,

a tutte le persone con cui collaboriamo, alle associazioni da cui impariamo il ben-fare!

Galleria

Visita la nostra pagina Facebook
ASSOCIAZIONE AIUTILITY – O.N.L.U.S.
P.Iva - C.F 97874290154
Progettato e realizzato daArona (NO)
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram